Seguici su:

Comunicati Stampa | Dall'Ente

Comune di San Costanzo e Medici di famiglia in prima linea per contenere la diffusione del Coronavirus

SAN COSTANZO – Dialogo e collaborazione. E' questa la sintesi di un percorso che ha portato all'attivazione di un prezioso servizio sanitario che permetterà ai Medici di medicina generale di effettuare test rapidi antigenici da tampone ai propri pazienti all'interno dell' AMBULATORIO COMUNALE messo a disposizione dal Comune di San Costanzo.

L’UNIONE FA LA FORZA!

Comune di San Costanzo e Medici di famiglia in prima linea per contenere la diffusione del Coronavirus.

L'Ambulatorio Comunale di v.le della Libertà aveva già dimostrato la sua grande utilità pochi giorni fa, esattamente domenica 6/12, quando lo staff del SISP (Servizio Igiene Sanità Pubblica) tamponò 105 bambini delle classi primarie.

Il Sindaco, il Dott. Giuseppe Bonafede Direttore del Distretto Sanitario e il Dott. Paolo Vitali in rappresentanza dei Medici di Famiglia del Comune, mettono in pratica quanto previsto dall’Art.3 dell’accordo collettivo nazionale stipulato con l’Ordine dei Medici di Famiglia trovando a San Costanzo una struttura pubblica-comunale in cui si possa effettuare il test rapido antigenico da tampone dal decimo giorno di isolamento.

Al fine di implementare la rete territoriale di sorveglianza e diagnostica per Covid-19, con nota tecnica ad interim - realizzata congiuntamente dal Ministero della Salute, Istituto superiore di sanità, Inail e Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri,  sono stati forniti gli elementi essenziali per lo svolgimento in sicurezza dei test rapidi antigenici presso gli studi medici o le strutture individuate come idonee in collaborazione con le autorità locali sanitarie e civili.

Da qui, l’idea promossa dal Sindaco di San Costanzo Filippo Sorcinelli in collaborazione con alcuni Medici di base del territorio (Vitali, Lapenna, Orazietti e Urbinati) rappresentati dal Dott. Paolo Vitali di adibire i locali comunali siti in Viale della Libertà n. 20  all’effettuazione di test rapidi antigenici da tampone.

Ieri lunedì 21 dicembre dalle ore 15.30 quindi alcuni Medici di famiglia hanno già messo a disposizione tempo e professionalità effettuando test rapidi da tampone ai propri pazienti in tale sede. Si tratta del Dott. Paolo Vitali Medico di San Costanzo, della Dott.ssa Annalisa La Penna con ambulatorio a Cerasa, della Dott.ssa Laura Orazietti di Marotta e del Dott. Federico Urbinati di Mondolfo. L’iniziativa avrà cadenza settimanale.

Il Sindaco Filippo Sorcinelli visto il rapido peggioramento della situazione epidemiologica ha così deciso di supportare i medici, attivamente coinvolti nel percorso diagnostico, attuando una fattiva collaborazione anche con il Distretto sanitario locale. L’ASUR territoriale permetterà di effettuare il servizio sovraintendendo le operazioni, garantendo l’igienizzazione dei locali.

Un grazie a tutti i Medici di famiglia coinvolti, in particolare al Dott. Paolo Vitali per aver stimolato l’attivazione di questo servizio sanitario e al Direttore di Distretto Dott. Giuseppe Bonafede per aver da subito risposto positivamente e con entusiasmo.

 

Il Sindaco

Filippo Sorcinelli

torna all'inizio del contenuto